Composizione SRB Micro e Small Cell

SRB Micro in generale

Le Microcelle sono un particolare tipo di sito che di base possiede le medesime caratteristiche di un normale Macro sito. Esse sono composte da un pannello radiante (solitamente di piccole dimensioni) o da un'antenna omnidirezionale collegata tramite cavi RF ad una Micro BBU di dimensioni ridotte, adatta ad essere installata in piccoli spazi. Ovviamente, a causa delle ridotte dimensioni complessive dell'installazione, il sito non ha le stesse capacità trasmissive di un Macro, sia in termini di portata e tipo del segnale irradiato che dalla quantità di utenza contemporanea supportata. In genere la copertura si aggira dai 100 ai 300-400 metri a seconda dell'area circostante, dei puntamenti e del tipo di elemento radiante usato (pannello o omnidirezionale).
Ci possono essere diversi motivi che spingono un gestore a preferire questo di sito rispetto ad un macro tradizionale:

Microcelle Tim

Per quanto riguarda le bande 4G, Tim in area Nokia irradia esclusivamente la B7 mentre nelle altre aree il comportamento è maggiormente differenziato: B3 o B7 da sole o in accoppiata fra loro, con saltuariamente la presenza del 3G 2100.
Per identificarle facilmente tramite le app atte ad analizzare il segnale, è possibile notare che possiedono un eNodeB dedicato con CID dei normali macro siti.
Ecco alcuni esempi di Microcelle (camuffate e non):


Small Cell Tim

Le Small Cell (SC), sono un particolare tipo di Microcelle adoperato largamente da Tim sul territorio nazionale. Esse sono dei settori di irradiazione remotizzati a partire da una BBU macro presente in un luogo fisico distante dall'effettiva posizione del pannello radiante. Il pannello e la BBU sono collegati per mezzo di una tratta in fibra ottica dedicata che viene inserita in ingresso direttamente nel pannello, che quindi risulta essere di tipo attivo e non passivo. In virtù del fatto che la BBU non è dedicata solo alle Small cell, ma tipicamente anche ad un Macro di riferimento, le Small Cell ereditano l'eNodeB del macro sito ed assumono solitamente un CID con numerazione maggiore di 100 (con alcune sporadiche eccezioni di settori standard macro).
Ogni vendor hardware possiede il proprio modello di Small Cell. Ecco alcuni esempi:

A questi link si possono trovare altri esempi:
ES Nokia Omni 1
ES Nokia Omni 2
ES Huawei Omni 1
ES Ericsson Omni 1

Microcelle Vodafone

Vodafone possiede svariate microcelle sull'intero territorio italiano. Il criterio di disposizione segue sempre quanto detto nell'introduzione e, la maggior parte di esse, sono 4G, salvo qualche rara eccezione. Come bande irradiate da queste, Vodafone irradia sia B1, B3, B7 che B20. I cid adoperati sono gli stessi che si trovano sugli impianti macro ma sono contraddistinti da un solo settore (11, 31, 41 o 51), di seguito qualche esempio.

Microcelle Wind

Si rimanda al paragrafetto nell'articolo "SRB Wind3".